Manifesto

Mutiny è scelta.

Ogni giorno scegliamo di creare, progettare esperienze, scrivere storie. Non ci guida un obbligo, il miraggio di un posto fisso, di una pensione certa o soldi facili. Lo facciamo perchè ci piace, lo facciamo perchè siamo bravi, lo facciamo perchè abbiamo scelto.

Mutiny è uno spazio libero.

Non esistono gerarchie. Ognuno contribuisce grazie alla suo percorso, le sue capacità il suo potenziale.

Mutiny è quello che fai.

Ogni giorno costruiamo Mutiny grazie al contributo delle nostre idee. Per ciascun progetto che scegliamo di seguire costruiamo un pezzo della nostra identità.

Mutiny è fiducia.

Non esite orario, non esiste luogo di lavoro. Esiste solo l’impegno e il risultato. Il nostro strumento di lavoro è la creatività e possiamo portarla sempre e in ogni luogo.

Mutiny è diversità.

Ci alimentiamo di momenti, di racconti, di esperienze. Allarghiamo i nostri orizzonti e aumentiamo la nostra creatività grazie alla diversità del vissuto delle persone che costituiscono Mutiny.

Mutiny è fame.

Abbiamo fame costante di miglioramento, di sfide, di raggiungere risultati ambiziosi, di sorpassare le colonne d’ercole della nostra conoscenza.

Mutiny è un doppio sogno.

Un territorio intermedio tra quello che già sappiamo e quello che stiamo imparando.